PUNTI D'INTERESSE
MINIERE DI LIGNITE
IndirizzoSP 29
Epoca1915
Descrizione
La storia della lignite a Morcone, inizia intorno al 1915.
La Piana di Morcone era talmente ricca di lignite che il combustibile affiorava in superficie, quindi bastava una vanga e delle buone braccia per estrarre il minerale.  La prima cava, di proprietà della famiglia Santucci, fu realizzata nel 1914 con l'impiego di circa trenta unità lavorative, a cui ne seguirono altre tre, con una occupazione complessiva oscillante tra le cento e centocinquanta unità.  Queste cave ebbero vita breve, e cessarono la loro attività all'inizio degli anni '20. Con l'avvento della seconda guerra mondiale, l'estrazione della lignite riprese in pieno la sua attività, e terminata nel frattempo la lignite di superficie, fu necessario scendere in profondità nel terreno, creando cunicoli e gallerie tipiche delle miniere vere e proprie.
Fu proprio in questo periodo che l'estrazione del minerale raggiunse i livelli più alti. Col finire della guerra, finiva a poco a poco anche l'estrazione della lignite, per cessare del tutto all'inizio degli anni '50, quando si impose sul mercato il carbone proveniente dall'estero, di maggior pregio e soprattutto più economico.