PUNTI D'INTERESSE
CHIESA DELLA SANTISSIMA ADDOLORATA
Indirizzovia Piana
EpocaXVII
Descrizione
La costruzione risale alla seconda metà del XVII secolo. Nata come jus patronatus laicale fu intitolata a Santa Maria dei Sette Dolori. Splendida è la facciata con paramento esterno in conci, lesene architettoniche, portale lapideo e due finestre con grate di ferro, mentre superiormente culmina nel grazioso campanile a vela. All’interno, di notevole interesse, la tela d’altare risalente al 1675 che rappresenta la Madonna Addolorata con ai piedi Gesù morto. Ai lati, si riconoscono San Donato, San Filippo Apostolo, San Martino e Sant’Antonio. Sulla parte posteriore della tela vi è un dipinto della crocifissione.