ITINERARI
Tre Cantoni
prenota visita guidatavisualizza sulla mappadownload tracciato .kmz
PartenzaLocalità Caia borsa
ArrivoLocalità Tre Cantoni, Piano di Moia, Caia Borsa
Durata 7 ore
Lunghezza12 km
Difficoltàmedia
AttrezzaturaScarpe e bastone da trekking
PercorribileA piedi, in mountain bike
Quota Inizio680 m
Quota Fine1100 m
Dislivello+ 420 m
FloraGinestra, piccoli arbusti, prati per pascolo, querce, faggi, castagni
FaunaFaina, topo selvatico, volpe, ramarro, riccio, tasso, merlo e altri uccelli
Comuni InteressatiMorcone
Mesi Consigliati
GFMAMGLASOND
Descrizione

Il sentiero Tre Cantoni ha inizio in località Caia Borsa. Lasciata la strada provinciale SP 73, si percorre ancora della strada asfaltata che si immette in una zona boschiva caratterizzata da alberi di cerro e farnia, della famiglia delle querce. Non mancano, ai bordi della carreggiata, piccoli arbusti, rovi e ginestre. Lungo la strada vi sono tornanti che accompagnano la salita verso un’altitudine maggiore. A circa 900 m di quota la strada presenta una biforcazione. È possibile scegliere qualsiasi direzione in quanto, per far ritorno al punto di partenza, si arriva sempre allo stesso bivio. La via a destra porta in località Tre Cantoni, a quota 1150 m circa. L’asfalto lascia il posto prima alla strada in ghiaia e poi a terra battuta. La zona presenta la vegetazione tipica della quota. Ampie zone di pascoli di prato montano si alternano a campi incolti e ricoperti di arbusti selvatici. Numerose sono le aree con presenza di materiale pietroso, da cui il nome del sentiero, mentre, in alcuni punti, si incontrano anche delle macchie di bosco di faggi. Proseguendo, il sentiero lentamente scende di quota verso località Ripa Malaportelle. Qui un nuovo incrocio permette al visitatore di tornare verso il punto di partenza immettendosi sulla strada a sinistra e, puntando verso Vallone Cerreto, si giunge nuovamente in località Caia Borsa. Lungo la strada accompagnano la discesa grandi costoni di pietra che con il diminuire di quota lasciano spazio a campi coltivati a foraggio. Scendendo ulteriormente i campi aumentano di estensione e di varietà. Se invece si vuole proseguire verso destra, si scende verso Piana di Moia, una radura pianeggiante a 970 m di altezza. Il sentiero termina in tale piana e, per fare ritorno al punto di partenza, bisogna tornare indietro verso Ripa Malaportelle. La fauna della zona presenta diverse specie. Tra gli uccelli è possibile trovare il gheppio, il nibbio, il falco e il merlo. Tra i mammiferi: la volpe, la donnola, la lepre e i topi selvatici. Non mancano piccoli rettili come la lucertola, specialmente, nei mesi caldi.

Punti d'interesse lungo il percorso
Prenota visita guidata per l'itinerario Tre Cantoni
Il tuo nome:
la tua email:
messaggio: